Silence s’il vous plaît! – odio e Amore, l’isolamento di una società e il suo disagio digitale

Spesso il significato letterale di una frase ben si scosta da quello d’uso comune del termine stesso. In tutto questo, il linguaggio appreso fra i banchi scolastici prima e nella vita poi, conducono ad una chiara riflessione che si potrebbe grosso modo tradurre così: Silenzio, se vi piace! Un imperativo letterale camuffato forse da un … Continua a leggere Silence s’il vous plaît! – odio e Amore, l’isolamento di una società e il suo disagio digitale

Pubblicità

Se Dio fosse… Uno di noi

L'arte di saper rappresentare le emozioni, inducono gli esseri pensanti a doversi porre dei quesiti, talvolta esistenziali sulla natura dell'uomo e del suo Divino. Tali argomenti però, riservano non poche e spinose questioni di natura religiosa che hanno continuamente condotto gli stessi esseri umani, ad essere in guerra. Che siano esse di natura ideologica o … Continua a leggere Se Dio fosse… Uno di noi

Cercasi amore per la fine del mondo: pellegrinaggi emotivi sulla quarta dimensione

L'azione che compiamo nel ricordare un momento felice è sempre causato da una degenerazione di un'occasione poco propizia della vita presente. Il contesto spesso aiuta questo manifestarsi di comportamenti negativi che si incrementano con la giustificazione di un'azione in nome di ben più altre intenzioni che in realtà fanno parte della sfera egoistica camuffata da … Continua a leggere Cercasi amore per la fine del mondo: pellegrinaggi emotivi sulla quarta dimensione

Tout le monde debout, un amore politicamente scorretto

Piacevole commedia francese dai toni riflessivi ed estremanti sui luoghi comuni più disparati riguardanti la “disabilità”. Epiteti che sovente ci si avvale per etichettare una condizione di normalità al di fuori del nostro consueto vivere. Eppure questo film narra uno spaccato veritiero del finto moralismo che aleggia negli spiriti della società contemporanea. Gli stessi progettisti, … Continua a leggere Tout le monde debout, un amore politicamente scorretto

Femminismo moderno e contemporaneo: digressioni dialettiche verso il nuovo sessismo

La frattura generazionale nell'era digitale, conduce tendenzialmente ad una percezione falsata della realtà attuale, ponendo l'accento sul concetto di apparire e non di essere, sulla meta e non sulla partenza. Fondamentale è invece conoscere la radice di questi falsi movimenti sessisti a cui si assiste quotidianamente nel mondo contemporaneo, dove il concetto di "posso, quindi … Continua a leggere Femminismo moderno e contemporaneo: digressioni dialettiche verso il nuovo sessismo

Innamorarsi è non avere un passato

Soffermandoci sulla reale natura dei sentimenti, scopriremmo che in realtà si è più condizionati dalle circostanze del momento che dalla complessità della situazione stessa. Sicuramente l’influenza della società, i sui modi e i costumi della nostra epoca ci portano a rendere come prioritari, alcuni aspetti di un sentimento che evolvendosi, diventa piuttòsto ingombrante al punto … Continua a leggere Innamorarsi è non avere un passato

L’amitié: l’amour des pas tombé en amour

Trovare qualcosa mentre si cerca dell’altro, è una pratica comune nel web ma soprattutto nella vita. Spesso ci si imbatte in persone che con noi hanno poca affinità fisica ma che mentalmente si attraggono, diventando una sorta di prolungamento del proprio essere. Tuttavia, esistono quelle situazioni in cui si utilizza la scusa dell’amicizia per rifiutare … Continua a leggere L’amitié: l’amour des pas tombé en amour

Amore ed estrem-azione nell’era tecnologica

Esistono in rete video e immagini di auto-aiuto che discernono, per mezzo di frasi e di filosofia spicciola, un sentimento o uno stato d'animo. Mi è capitato di vederne uno che tratta, diciamo così, dell'arte di saper amare una persona per quella che è citando Platone. Sicuramente molto interessante, per il messaggio che vuole dare … Continua a leggere Amore ed estrem-azione nell’era tecnologica

Egoità: l’arte di saper prendere

Ci si trova sempre davanti ad individui che interpongono se stessi alla collettività, ma anche in ambito familiare, quando i traguardi raggiunti insieme diventano meriti del singolo componente. Se da un lato la cultura orientale ispirata da Osho dimostra una sfaccettatura positiva al termine, dall'altro invece posa le sue fondamenta sullo sforzo degli altri che, … Continua a leggere Egoità: l’arte di saper prendere

Che fine ha fatto il “primo amore”?

Mi sono accorto, guardando qualche trasmissione, come l'Amore fosse diventato quasi un argomento di tendenza e allo stesso modo questo venga spesso confuso con altro tipo di sentimento. Mi ha fatto riflettere soprattutto la versione italiana del format "Il primo amore non si scorda mai" dove una giovane donna va alla ricerca del proprio innamorato … Continua a leggere Che fine ha fatto il “primo amore”?